Kung Fury (2015)

Kung Fury - Nuovo Cinema LebowskiTitolo originaleKung Fury
Paese di Produzione: Svezia
Anno di uscita: 2015
Durata: 30′
Regia: David Sandberg
Sceneggiatura: David Sandberg
Interpreti: David Sandberg, David Hasselhoff, Jorma Taccone, Leopold Nilsson, Steven Chew, Andreas Cahling, Erik Hörnqvist, Eleni Young, Helene Ahlson, Per-Henrik Arvidius, Eos Karlsson
Kung Fury (2015) on IMDb

 

 

Kung Fury - Nuovo Cinema Lebowski 3“Decisi che avrei usato i miei nuovi super poteri del Kung Fu per combattere il crimine, così diventai il miglior poliziotto del mondo. Diventai… Kung Fury.”

Dopo Iron Sky e Dead Snow, rispettivamente finlandese e norvegese, la Scandinavia regala un’altra perla indipendente con il delirante mediometraggio Kung Fury, scritto, diretto e interpretato dallo svedese David Sandberg e gratuitamente visionabile su YouTube, grazie a una campagna di crowdfunding che ha generato più di 600.000 dollari con libere offerte da persone sparse per tutto il globo.
Kung Fury è un omaggio assurdo e folle al cinema d’azione degli anni ’80, le cui atmosfere vengono richiamate esplicitamente attraverso l’utilizzo di una fotografia volutamente grezza e rovinata che riporta alla mente le care vecchie VHS, che i meno giovani ricorderanno con un pizzico di nostalgia.
L’opera si è guadagnata immediatamente la fama di “film nerd definitivo” grazie alla miscela di diversi riferimenti culturali come i cabinati delle sale giochi (in questo caso temibili killer), viaggi nel tempo, hacker e arti marziali e il canale YouTube ufficiale del film è stato letteralmente assaltato: mentre scrivo le visualizzazioni sono ormai arrivate a quota 6 milioni in meno di 48 ore.

Kung Fury - Nuovo Cinema Lebowski 2“Sì, è il mio bicipite.”

La trama è una delle storie più sconclusionate e grottesche concepibili dalla mente umana: Kung Fury (David Sandberg) è il miglior poliziotto del mondo e un grande conoscitore delle arti marziali più avanzate. Dopo avere sventato un attacco di un malvagio cabinato da sala giochi in pieno centro di Miami, vede coi suoi occhi un attentato al suo distretto realizzato tramite colpi di pistola sparati attraverso un telefono fisso da parte di un redivivo Adolf Hitler, che ci viene presentato come un altro grande esperto di arti marziali.
La soluzione per respingere definitivamente la minaccia da parte dei nazisti è estremamente semplice: tornare indietro nel tempo e distruggere il Terzo Reich al suo apice. Kung Fury contatta così Hackerman, uno straordinario programmatore che in men che non si dica sviluppa un codice per i viaggi nel tempo (che consiglio ai più geek di osservare attentamente per la presenza di un memorabile ciclo for) per portare il nostro eroe al cospetto del malvagio dittatore. Il programma di Hackerman è però ancora in fase di test ed evidentemente affetto da qualche bug: Kung Fury finisce così in un imprecisato passato popolato da dinosauri che sparano raggi laser e vichinghi che cavalcano cani; in suo soccorso arriva però addirittura un vetusto Thor, che lo aiuta a proseguire la sua missione.

Kung Fury - Nuovo Cinema Lebowski 4«Aspetta un attimo. Usando un modulatore RX potrei trasmettere una cella del mainframe diretta ed hackerare l’uplink nel download.»
«Che diavolo significa?»
«Significa che con l’algoritmo giusto posso fare un hack e mandarti indietro nel tempo.»

Per un’opera del genere è impossibile qualsiasi commento tecnico o estetico, posso solo invitare chi non l’avesse ancora fatto a vedere questo piccolo gioiellino, esprimendo il mio amore più incondizionato per un prodotto che ha nel bizzarro, nel goliardico e nel trash voluto e cercato le sue armi migliori, ma che è anche un segnale positivo dell’evoluzione in corso nel campo delle produzioni indipendenti, che grazie ai siti di crowdfunding e altre forme originali di finanziamento riescono a portare a compimento con frequenza sempre più alta progetti che fino a pochi anni fa sarebbero stati irrealizzabili, in uno scenario che in futuro potrebbe dare sempre più potere al pubblico nella scelta dei film che devono venire alla luce.

Kung Fury - Nuovo Cinema Lebowski 5“Cazzo! È un Raptor Laser! Pensavo si fossero estinti migliaia di anni fa.”

Concludendo questa piccola celebrazione vi fornisco il link al film, che potete vedere qui sotto, al sito ufficiale di Kung Fury (in cui trovate gadget, aneddoti e informazioni dettagliate sulla produzione) e ai sottotitoli italiani, scaricabili liberamente a questo indirizzo, per cui ringrazio personalmente il team di Tv 24/7 per il rilascio a tempo di record, vi auguro buona visione e segnalo ai più sensibili che, come esplicitato nei titoli di coda, nessun dinosauro è stato fatto estinguere durante la lavorazione di questo film.

Youtube Kung Fury