Ted 2 (2015)

Ted 2 - Nuovo Cinema LebowskiTitolo originaleTed 2
Paese di Produzione: USA
Anno di uscita: 2015
Durata: 115′
Regia: Seth MacFarlane
Sceneggiatura: Seth MacFarlane, Wellesley Wild, Alec Sulkin
Musiche: Walter Murphy
Interpreti: Seth MacFarlane,
Mark Wahlberg, Amanda Seyfried, Giovanni Ribisi, Richard Schiff, Jessica Barth, Morgan Freeman, Michael Dorn, Bill Smitrovich, Sam J. Jones, Tom Brady, Liam Neeson, Jay Leno, John Slattery, John Carroll Lynch

Ted 2 (2015) on IMDb

Ted 2 - Nuovo Cinema Lebowski 2“Adesso tocca a me testimoniare, stronzi!”

Ted 2 è il seguito del fortunato Ted, che vede il ritorno del creatore de I Griffin Seth MacFarlane alla regia e come voce del simpatico orsetto, affiancato nuovamente da Mark Wahlberg. Per via della sua prima gravidanza, Mila Kunis non ha potuto prendere parte al progetto, venendo rimpiazzata nella parte di una nuova protagonista femminile da Amanda Seyfried, che aveva già lavorato con MacFarlane nel suo precedente film Un milione di modi per morire nel West, poco apprezzato sia dal pubblico che dalla critica. Come nel primo film, sono presenti svariate celebrità, fra cui Morgan Freeman, Liam Neeson, Tom Brady e Jay Leno, in piccole parti o camei, che insieme al marcato citazionismo e alla vena fortemente dissacrante rappresentano le caratteristiche fondamentali di quella che negli anni a venire potrebbe diventare una vera e propria saga, grazie anche al successo di questo secondo episodio, che, pur non raggiungendo le vette comiche del primo capitolo, è sicuramente un seguito riuscito, che riesce a percorrere la strada già tracciata svariando su più generi e cercando perfino di fare riflettere su temi universali come i diritti umani, tentativo davvero lodevole e apprezzabile per una pellicola che rientra nel genere della commedia demenziale.

Ted 2 - Nuovo Cinema Lebowski 4

Il film si apre con il matrimonio fra Ted (Seth MacFarlane) e Tami-Lynn (Jessica Barth), al margine del quale si apprende che dopo gli eventi del primo film John (Mark Wahlberg) ha divorziato da Lori, sprofondando in un tunnel di tristezza e malinconia. Dopo qualche mese, fra Ted e Tami-Lynn le cose cominciano a peggiorare, degenerando in liti sempre più frequenti e furibonde; per cercare di salvare il suo matrimonio, Ted decide così di avere un figlio con la moglie, ma le cose non sono così semplici: lei non è fertile, quindi l’unica soluzione rimane quella di adottarne uno. Durante le pratiche per l’affido, Ted scopre che non può adottare un bambino perchè legalmente non è considerato una persona e perde di conseguenza tutti i diritti sociali che credeva di avere acquisito come il lavoro, un conto in banca e lo stesso matrimonio con Tami-Lynn. Per l’orsetto e John ha così inizio una battaglia legale per riaffermare i diritti di Ted, con l’aiuto della giovane avvocatessa Samantha L. Jackson (Amanda Seyfried), la quale entra subito in sintonia con i due amici.

Ted 2 - Nuovo Cinema Lebowski 3

C’è una regola non scritta per i seguiti di un film di successo che impone di cercare il giusto compromesso fra cambiamento e mantenimento, evitando di strafare sia in un senso che nell’altro. Ted 2 segue alla perfezione la regola, mantenendo le gag demenziali e politicamente scorrette, il citazionismo e la volgarità del primo episodio allargando però di molto il proprio respiro cinematografico, abbracciando non solo il genere comico, ma anche il legal drama e il road movie, per poi arrivare nell’ultima parte della pellicola a una vera e propria apoteosi nerd ambientata al Comic Con di New York, con un diluvio di personaggi della cultura popolare in situazioni sempre più grottesche e spassose, che ricordano molto da vicino le avventure di Clerks e degli altri personaggi dei film di Kevin Smith, a cui questo sequel strizza l’occhio in più occasioni. I nuovi ingressi funzionano, su tutti quello di Amanda Seyfried, che diventa compagna di scorribande ideale per la collaudata coppia comica formata da Mark Wahlberg e dall’orsetto realizzato in motion capture, che non delude le attese regalando diversi momenti esilaranti soprattutto nella prima parte della pellicola, come nelle memorabili sequenze ambientate nella clinica della fertilità e a casa di Tom Brady. Interessanti inoltre le scelte di fare passare Ted dal ruolo di superba spalla comica a John, quale era nel primo episodio, a vero e proprio protagonista assoluto di questo seguito, e quella di calcare meno la mano sulla sincera amicizia dei due protagonisti e sulla loro immaturità in favore delle problematiche della loro vita da adulti e della battaglia dell’orsetto per i propri diritti umani, situazioni che vengono comunque affrontate con leggerezza e grande umorismo, grazie anche all’appoggio del personaggio interpretato da Amanda Seyfried, molto più affine ai due protagonisti rispetto alla Lori Collins impersonata da Mila Kunis nel primo episodio.Ted 2 - Nuovo Cinema Lebowski 5

Punto debole della pellicola è una fase conclusiva sulla stessa falsa riga di quella del primo episodio, penalizzata dalla presenza dello stesso nemico interpretato da Giovanni Ribisi, che complessivamente funziona meno e sa di già visto; ciononostante Ted 2 riesce nell’intento di intrattenere e divertire in modo solo apparentemente stupido, nonostante una durata complessiva vicina alle due ore, abbastanza inusuale per gli standard attuali, che vanno viste tutte per la presenza alla fine dei titoli di coda del prolungamento di uno spassoso cameo, che pone fine nel migliore dei modi a una pellicola riuscita e che lascia spazio a ulteriori seguiti.


Curiosità

La scena nel campo di marijuana è un chiaro omaggio a Jurassic Park, richiamato sia dalla musica che dai dialoghi; sempre nella stessa sequenza, la battuta di Ted avrebbero dovuto mandare un poeta è invece una citazione di Contact.

Ted in tribunale cerca di invocare Betelgeuse, lo spirito protagonista di Beetlejuice.

La scena della danza in biblioteca è una citazione a Breakfast Club, che ne contiene una analoga.

Ted sceglie il cognome Clubber Lang per omaggiare l’omonimo personaggio interpretato da Mr. T in Rocky III.

Nel film Ted è protagonista di una battaglia legale affinché gli vengano riconosciuti i diritti umani; in una bella coincidenza fra cinema e realtà; Ted 2 è stato rilasciato il 26 Giugno 2015, lo stesso giorno in cui una storica battaglia legale si è conclusa con la Corte Suprema degli USA che ha dichiarato costituzionali i matrimoni fra due persone dello stesso sesso in tutti i cinquanta stati dell’Unione.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.