Venezia 72 – Giorno 1

Con oggi comincio un diario di quello che ho visto a Venezia72, dalla prospettiva di un comune mortale non addetto ai lavori.

Per questa giornata inaugurale l’attenzione era catalizzata dalla cerimonia d’apertura, che ha visto sfilare sul red carpet i membri della giuria, di cui ricordiamo fra gli altri il presidente Alfonso Cuarón, Pawel PawlikowskiElizabeth Banks e Diane Kruger, insieme alla madrina della manifestazione Elisa Sednaoui e a vari altri personaggi del mondo dello spettacolo e della cultura. A seguire ho vissuto la sfilata del cast e la proiezione del film d’apertura Everest, abbastanza deludente pur con un cast forte di nomi come Jake Gyllenhaal, Josh Brolin, Jason ClarkeSam WorthingtonRobin WrightKeira Knightley.

Ho poi concluso questa prima giornata con la visione di Un Monstruo de Mil Cabezas del regista messicano Rodrigo Plà che ha aperto il concorso Orizzonti: un thriller che riesce a fare critica sociale sulla sanità, sull’eccesso di burocrazia e sulla corruzione della società moderna.

Ecco le foto di oggi.
Continua a leggere

Children of Men – I figli degli uomini (2006)

I figli degli uomini

Titolo originaleChildren of Men
Paese di Produzione: Regno UnitoUSA
Anno di uscita: 2006
Durata109′
RegiaAlfonso Cuarón
SceneggiaturaAlfonso CuarónDavid ArataTimothy J. Sexton
MusicheJohn Tavener
InterpretiClive Owen, Julianne Moore, Michael CaineClaire-Hope AshiteyChiwetel EjioforPam FerrisCharlie HunnamPeter MullanDanny Huston
Children of Men (2006) on IMDb

 

 

I figli degli uomini 2
“Quando i rumori nei parchi gioco svanirono, arrivò la disperazione. Molto strano quello che succede in un mondo senza voci di bambini.”

In un genere come quello della fantascienza distopica, in cui spesso si bollano film come non riusciti con giudizi semplicistici e superficiali come “non dice niente di nuovo”, Alfonso Cuarón nel 2006 ha dimostrato che anche partendo da uno spunto non inedito si può creare qualcosa di originale e valido, ricco di spunti di riflessione tutt’altro che banali.

Children of Men ha guadagnato tre nomination agli Oscar per sceneggiatura non originale, montaggio e fotografia e vede la presenza nel cast di attori di altissimo profilo come Clive Owen, Julianne Moore e Michael Caine.
Continua a leggere