Terminator Salvation (2009)

Terminator Salvation - Nuovo Cinema LebowskiTitolo originale: Terminator Salvation
Paese di Produzione: USA, Germania, Regno Unito
Anno di uscita: 2009
Durata: 115′
Regia: McG
Sceneggiatura: Jonathan Nolan, Paul Haggis, John Brancato, Michael Ferris,
Musiche: Danny Elfman
Interpreti: Christian Bale, Sam Worthington, Anton Yelchin, Bryce Dallas Howard, Helena Bonham Carter, Moon Bloodgood, Common, Jadagrace Berry, Jane Alexander, Michael Ironside
Terminator Salvation (2009) on IMDb

Terminator Salvation - Nuovo Cinema Lebowski 2 “Gli umani hanno una forza che non può essere paragonata a quella delle macchine. Io sono John Connor. Se state ascoltando questo messaggio, siete della Resistenza.”

Terminator Salvation è il quarto capitolo della saga creata da James Cameron, ambientato a differenza degli episodi precedenti in un futuro in cui Skynet ha già attaccato gli uomini, a loro volta organizzati nella Resistenza. Il ruolo del leader della ribellione John Connor viene portato su schermo da uno dei più celebri attori a livello planetario, ovvero Christian Bale, mentre per la parte di Kyle Reese, colui che per i vari paradossi temporali della serie diverrà suo padre, viene ingaggiato Anton Yelchin. A completare il cast degli attori principali ci sono la splendida Bryce Dallas Howard, nella parte della moglie di John, e soprattutto Sam Worthington (successivamente protagonista di Avatar), la più bella sorpresa della pellicola con la sua interpretazione dell’ibrido fra uomo e macchina Marcus Wright. Per la prima volta nella saga, a causa dei suoi impegni politici, non è presente l’iconico volto del cyborg Arnold Schwarzenegger, riprodotto comunque digitalmente in una breve sequenza.
Terminator Salvation avrebbe dovuto essere il primo capitolo di una nuova trilogia, ma, nonostante un incasso di poco inferiore ai 400 milioni di dollari a fronte di un budget di 200, i guai finanziari della Halcyon Company (proprietaria dei diritti) hanno fatto naufragare il progetto e interrotto bruscamente la serie fino al 2015, anno di uscita del reboot Terminator Genisys.
Continua a leggere

Jurassic World (2015)

Jurassic World - Nuovo Cinema LebowskiTitolo originale: Jurassic World
Paese di Produzione: USA
Anno di uscita: 2015
Durata: 124′
Regia: Colin Trevorrow
Sceneggiatura: Colin Trevorrow, Derek Connolly
Musiche: Michael Giacchino
Interpreti: Chris Pratt, Bryce Dallas Howard, Vincent D’Onofrio, B. D. Wong, Jake Johnson, Ty Simpkins, Nick Robinson, Irrfan Khan, Omar Sy, Judy Greer, Andy Buckley, Lauren Lapkus, Katie McGrath
Jurassic World (2015) on IMDb

Jurassic World - Nuovo Cinema Lebowski «Comunque parliamo di un animale!»
«Che ha un’intelligenza superiore.»

Jurassic World è il quarto capitolo della saga originata da Jurassic Park, a cui questa pellicola si riallaccia direttamente, ignorando volutamente i due deludenti seguiti The Lost World e Jurassic Park III.
Steven Spielberg, come nel terzo episodio, riveste solamente il ruolo di produttore esecutivo, ma la sua influenza, le sue tematiche e il suo tipico stile sono chiaramente riconoscibili nell’operato del regista Colin Trevorrow, che si cimenta per la prima volta in un blockbuster dopo l’apprezzata commedia indipendente Safety Not Guaranteed. Il cast comprende solo un elemento del primo film, ovvero B. D. Wong, che riprende il ruolo di Henry Wu, ma è comunque di alto profilo: fra le sue fila figurano Vincent D’Onofrio (il mitico Palla di Lardo di Full Metal Jacket), Omar Sy (Quasi Amici), Irrfan Khan (Vita di Pi) insieme ai protagonisti Bryce Dallas Howard, figlia di Ron Howard già vista in The Help e The Village, e Chris Pratt, che con un’altra riuscita interpretazione nel ruolo di un duro dal cuore d’oro, dopo quella ne I Guardiani della Galassia, fa quasi le prove generali per il ruolo di Indiana Jones, che secondo rumor sempre più insistenti sarà da lui impersonato negli imminenti film della saga.

Nel proseguimento della recensione si riveleranno parti importanti e significative della trama. Si sconsiglia pertanto la lettura a chi non ha ancora visto il film.
Continua a leggere