Venezia 72 – Giorno 11

Ho concluso il mio festival visionando Free in Deed di Jake Mahaffy, film su un fantomatico guaritore che cerca in ogni modo di guarire miracolosamente un bambino che invece pare soffrire di un male incurabile. Poche ore dopo, la pellicola ha vinto il prestigioso premio come miglior film della sezione Orizzonti.

Dopo la proclamazione dei vincitori, ho visto nuovamente i film premiati rispettivamente con Leone d’oro e d’argento, Desdè Allà di Lorenzo Vigas ed El Clan di Pablo Trapero. Personalmente avrei fatto altre scelte, in particolare per il Leone d’oro, come per esempio premiare Anomalisa di Charlie Kaufman e Duke Johnson, a cui invece è andato solo il Gran Premio della Giuria. Soddisfazione per tutti gli altri premiati e per un festival che ha riservato alcune belle sorprese, soprattutto nei film meno attesi, e tante emozioni.
Qui sotto alcune foto fatte sul red carpet prima della premiazione, in particolare alle bellissime Elisa Sednaoui e Diane Kruger e al giovane Abraham Attah, più l’elenco dei premi principali della 72ª Mostra internazionale d’arte cinematografica di Venezia.

Red carpet premiazione Venezia 72 8 Continua a leggere