Un borghese piccolo piccolo (1977)

Un borghese piccolo piccolo - Nuovo Cinema LebowskiTitolo originale: Un borghese piccolo piccolo
Paese di Produzione: Italia
Anno di uscita: 1977
Durata: 122′
Regia: Mario Monicelli
Sceneggiatura: Mario Monicelli, Sergio Amidei
Musiche: Giancarlo Chiaramello
Interpreti: Alberto Sordi, Vincenzo Crocitti, Shelley Winters, Renzo Carboni, Romolo Valli, Paolo Paoloni, Renato Malavasi, Renato Scarpa, Enrico Beruschi, Francesco D’Adda
An Average Little Man (1977) on IMDb

 

Un borghese piccolo piccolo - Nuovo Cinema Lebowski 5“Tu ormai sei sistemato, noi siamo vecchi: non c’abbiamo altre ambizioni. Tutto quello che vogliamo è morire in pace, con la coscienza a posto.”

Un borghese piccolo piccolo è uno dei capolavori del cinema italiano di ogni epoca e della filmografia di Mario Monicelli, che con questo film torna nel campo a lui congeniale della commedia all’italiana, superandola e chiudendone idealmente il cerchio, anche se lui stesso vi farà ritorno quattro anni più tardi con Amici miei atto IIº, che è considerata l’ultima pellicola di questo filone del cinema italiano.
Sul resto del cast domina la performance memorabile di Alberto Sordi, probabilmente alla migliore interpretazione della sua carriera e sicuramente nella più completa, che attraversa una gamma sconfinata di sfumature e registri, dall’affettuoso padre di famiglia all’uomo accecato dalla rabbia, accompagnando le sue proverbiali qualità comiche con un’eccezionale intensità drammatica.
Il film è basato sull’omonimo romanzo di Vincenzo Cerami, ha ricevuto premi e apprezzamenti in Italia e nel mondo ed è stato inserito nella prestigiosa lista dei 100 film italiani da salvare.

Nel proseguimento della recensione si riveleranno parti importanti e significative della trama. Si sconsiglia pertanto la lettura a chi non ha ancora visto il film.
Continua a leggere