Oscar 2016 alla migliore sceneggiatura originale

Nomination

Matt Charman, Ethan Coen e Joel CoenIl ponte delle spie
Alex GarlandEx Machina
Josh Cooley, Ronnie del Carmen, Pete Docter e Meg LeFauveInside Out
Tom McCarthy e Josh SingerIl caso Spotlight
Andrea Berloff, Jonathan Herman, S. Leight Savidge e Alan WenkusStraight Outta Compton

Oscar 2016 migliore sceneggiatura originale

Vai allo speciale Oscar 2016 Continua a leggere

Fargo (1996)

Fargo - Nuovo Cinema LebowskiTitolo originaleFargo
Paese di Produzione: USA
Anno di uscita: 1996
Durata: 98′
Regia: Joel Coen
Sceneggiatura: Joel Coen, Ethan Coen
Musiche: Carter Burwell
Interpreti: Frances McDormand, Steve Buscemi, William H. Macy, Peter Stormare, Harve Presnell, Tony Denman, Kristin Rudrüd, Gary Houston, Kurt Schweickhardt,  Sally Wingert, Larissa Kokernot, Steve Reevis, John Carroll Lynch
Fargo (1996) on IMDb

Fargo - Nuovo Cinema Lebowski 3
«Ma lo sai che il sangue di quella donna mi ha fatto un certo effetto?»
«Sempre meglio di quando sull’ottovolante mi hai vomitato sulla giacca.»

In un paesaggio spettrale, immerso nella neve e nel silenzio, ha luogo una straordinaria fusione di generi, che mescola la black comedy al noir, al thriller e al poliziesco e che proietta definitivamente i fratelli Coen nella ristretta cerchia dei migliori registi viventi, portandoli a fare incetta di premi in tutto il mondo, fra cui il premio per la migliore regia a Cannes e due Oscar per la migliore sceneggiatura originale e per la migliore attrice protagonista, ovvero la strepitosa Frances McDormand, moglie di Joel Coen. Gli altri membri principali del cast di questa superba discesa nei bassifondi e nei vizi più oscuri della mente umana sono William H. Macy e due attori feticci di Ethan e Joel Coen, ovvero Peter Stormare e l’immenso Steve Buscemi, che saranno nuovamente diretti dai fratelli anche nel successivo Il Grande Lebowski.
Da Fargo è stata tratta un’omonima serie televisiva, che va in onda dal 2014 sulla rete via cavo FX e ha ricevuto consensi pressoché unanimi sia dal pubblico che dalla critica, divenendo la prosecuzione perfetta degli eventi narrati nel film.

Continua a leggere