Postal (2007)

postal

Titolo originale: Postal
Paese di ProduzioneUSA, Canada, Germania
Anno di uscita2007
Durata: 109′
RegiaUwe Boll
Sceneggiatura: Uwe Boll, Bryan C. Knight
MusicheJessica De Rooij
InterpretiZack Ward, Dave Foley, Chris Coppola, Jackie Tohn, J.K. Simmons
Postal (2007) on IMDb

 

 

postal
Sai Georgy, credo che questo sia l’inizio di una grande amicizia!”

Questa inaccettabile citazione di Casablanca mi sembra l’ideale per cominciare la recensione di questo incredibile film di Uwe Boll, ritenuto da molti il peggiore regista vivente.

È davvero sorprendente che a un regista che prima di Postal aveva inanellato una serie esaltante di boiate fra cui Sanctimony, House of the dead, Alone in the dark e In the name of the king sia stato concesso di girare una pellicola come questa, con un budget tutt’altro che disprezzabile di più di 10 milioni di dollari.
La parte successiva della carriera di Boll è proseguita nella stessa disprezzabile maniera della prima, ma con Postal ha toccato la sua personale vetta, un piccolo cioccolatino scaduto in mezzo a un lago di merda, l’opera in cui si è lasciato completamente andare nel raccontare quel cazzo che gli stava passando per la testa, abbandonando ogni freno inibitorio morale e sociale e guadagnandosi così il mio eterno affetto.
Continua a leggere