On Her Majesty’s Secret Service – Agente 007 – Al servizio segreto di Sua Maestà (1969)

Al servizio segreto di sua maestà

Titolo originaleOn Her Majesty’s Secret Service
Paese di ProduzioneRegno Unito
Anno di uscita1969
Durata140′
RegiaPeter R. Hunt
SceneggiaturaRichard Maibaum
MusicheJohn Barry
Interpreti: George Lazenby, Diana Rigg, Gabriele Ferzetti, Terry Savalas, Lois MaxwellBernard LeeDesmond Llewelyn, Ilse Steppat, Angela Scoular
On Her Majesty's Secret Service (1969) on IMDb

Al servizio segreto di sua maestà 2“Non si preoccupi. Abbiamo tutto il tempo del mondo.”

On Her Majesty’s Secret Service è il sesto film della saga di James Bond, il primo senza Sean Connery come protagonista.
Al posto del celebre attore scozzese fu ingaggiato George Lazenby, alla sua prima e unica apparizione nella serie.
Al servizio segreto di sua maestà al momento dell’uscita fu considerato un flop, idea smentita sia dai fatti (fu il secondo film dell’anno per incassi) sia dai fan della serie, che a distanza di anni lo considerano come uno dei film migliori di tutta la saga.
Anche per quanto riguarda la regia c’è una prima e unica volta, quella di Peter R. Hunt, mentre nel cast compaiono l’italiano Gabriele Ferzetti, le Bond-girl Diana Rigg e Angela Scoular, insieme a Telly Savalas, il quale sostituisce Donald Pleasance nel ruolo di Blofeld.
Continua a leggere

La lunga notte del ’43 (1960)

La lunga notte del 43

Titolo originaleLa lunga notte del ’43
Paese di ProduzioneItalia
Anno di uscita1960
Durata: 105′
RegiaFlorestano Vancini
SceneggiaturaFlorestano Vancini, Ennio De Concini, Pier Paolo Pasolini
MusicheCarlo Rustichelli
Interpreti: Belinda Lee, Gabriele Ferzetti, Enrico Maria Salerno, Gino Cervi, Raffaella Carrà, Andrea Checchi, Loris Bazzocchi, Nerio Bernardi
It Happened in '43 (1960) on IMDb

La lunga notte del 43 4«Proprio qui li hanno fucilati, erano sparsi sul marciapiede in questo punto qui.»
«In che giorno è stato esattamente?»
«Il 15 Dicembre del ’43, verso le 4 del mattino. Li hanno lasciati qui fino alle prime ore del pomeriggio.»

La lunga notte del ’43 fu il lungometraggio d’esordio di Florestano Vancini, regista ferrarese sottovalutato da pubblico e critica, che ha fatto della ricostruzione storica e dell’impegno politico i temi portanti della propria carriera, ricca di film importanti, fra cui è giusto citare Le stagioni del nostro amore e Il delitto Matteotti.
Il film è ambientato a Ferrara durante l’autunno del 1943, pochi mesi dopo la caduta di Benito Mussolini, e racconta la storia vera del brutale assassinio di 11 antifascisti davanti al Castello Estense.
La lunga notte del ’43 è basato su un omonimo racconto contenuto nella raccolta Cinque storie ferraresi di Giorgio Bassani e vinse il premio per la migliore opera prima al Festival di Venezia del 1961.
Continua a leggere