Oscar 2015 per la migliore sceneggiatura non originale

Migliore sceneggiatura non originale

Nomination

Jason Hall American Sniper
Paul Thomas Anderson – Inherent Vice
Damien Chazelle – Whiplash
Anthony McCarten – The Theory of Everything
Graham Moore – The Imitation Game

A giocarsi la vittoria in questa categoria sono cinque pellicole che hanno ricevuto grandi consensi da parte della critica e che, ad eccezione di Inherent Vice, sono state tutte candidate anche per il premio al miglior film.

Paul Thomas Anderson è l’unico dei cinque candidati ad avere già ricevuto precedentemente altre nomination per la sceneggiatura. Con il suo lavoro per Inherent Vice è arrivato a quota quattro candidature totali, equamente divise fra sceneggiatura originale e non originale.

Continua a leggere

Oscar 2015 per il miglior film

Oscar migliore film

 Nomination

American Sniper
Birdman or (The Unexpected Virtue of Ignorance)
Boyhood
Selma
The Grand Budapest Hotel
The Imitation Game
The Theory of everything
Whiplash

Lotta aperta per il premio più prestigioso della serata, fra film di buona o ottima fattura, che hanno segnato quella che complessivamente è stata una buona annata cinematografica.

Continua a leggere

Oscar 2015 per la migliore attrice protagonista

Migliore attrice protagonista

Nomination

Marion CotillardDeux jours, une nuit
Felicity JonesThe Theory of Everything
Julianne MooreStill Alice
Rosamund PikeGone Girl
Reese WitherspoonWild

Mai come quest’anno è giusto dire che il premio se lo meriterebbero tutte le candidate, cinque donne meravigliose che hanno regalato altrettante superbe prestazioni, che reggono gran parte del peso delle rispettive pellicole.
Continua a leggere

Oscar 2015 per la migliore colonna sonora

Migliore colonna sonora

Nomination

Alexandre Desplat The Grand Budapest Hotel
Alexandre Desplat The Imitation Game
Hans Zimmer Interstellar
Gary Yershon Mr. Turner
Jóhann Jóhannsson The Theory of Everything

A sfidarsi per il premio alla migliore colonna sonora di quest’anno saranno due plurinominati e due compositori alla loro prima candidatura.

Hans Zimmer, autore di un lavoro colossale per la colonna sonora di Interstellar, è già stato candidato nove volte e ha una vittoria all’attivo per The Lion King.
Alexandre Desplat, candidato per il lavoro svolto sia per The Grand Budapest Hotel che per The Imitation Game, ha raggiunto quota otto nomination, ma è ancora a digiuno di vittorie.
Gary Yershon e Jóhann Jóhannsson, nominati rispettivamente per Mr. Turner e The Theory of Everything, sono alla prima candidatura agli Oscar nella loro carriera.
Continua a leggere

Oscar 2015 per il migliore attore protagonista

Migliore attore protagonista

Nomination

 Steve CarellFoxcatcher
Bradley CooperAmerican Sniper
Benedict CumberbatchThe Imitation Game
Michael KeatonBirdman or (The Unexpected Virtue of Ignorance)
Eddie RedmayneThe Theory of Everything

Una delle categorie più combattute di quest’edizione degli Academy Awards vede in lizza per il premio cinque grandi attori, nel ruolo di quattro personaggi realmente esistiti e di uno fittizio: Michael Keaton interpreta l’immaginario attore Riggan Thomson in Birdman, mentre il miglior cecchino della storia degli USA è impersonato da Bradley Cooper in American Sniper, il celebre fisico Stephen Hawking alle prese con una malattia degenerativa è incarnato da Eddie Redmayne in The Theory of Everything, l’inquietante miliardario John du Pont è interpretato da Steve Carell in Foxcatcher e il grande matematico Alan Turing è impersonato da Benedict Cumberbatch in The Imitation Game.
Continua a leggere

The theory of everything – La teoria del tutto (2014)

the theory of everything

Titolo originale: The theory of everything
Paese di ProduzioneGran Bretagna
Anno di uscita: 2014
Durata: 123′
RegiaJames Marsh
Sceneggiatura: Anthony McCarten
Musiche: Jóhann Jóhannsson
InterpretiEddie Redmayne, Felicity Jones, Charlie Cox, Emily Watson, Simon McBurney
The Theory of Everything (2014) on IMDb

 

 

The theory of everything è un biopic sulla vita del celebre fisico e astrofisico Stephen Hawking, i cui studi sui buchi neri e sull’origine dell’universo hanno ispirato milioni di persone in tutto il mondo negli ultimi 50 anni. È basato sul libro Travelling to Infinity: My Life With Stephen Hawking, scritto dalla ex moglie Jane Wilde Hawking ed è diretto da James Marsh, conosciuto soprattutto per il suo documentario Man on Wire – Un uomo tra le Torri. I due coniugi Hawking sono interpretati da Eddie Redmayne e Felicity Jones.

Continua a leggere